Sessione di analisi sensoriale di pizza napoletana presso la sede del CAISIAL, con la collaborazione del maestro pizzaiolo Enzo Coccia, nell’ambito del progetto PRIN 2017 “The Neapolitan pizza: processing, distribution, innovation and environmental aspects”. Assaggiatori esperti e non sono stati reclutati per valutare la fragranza, la texture e l’appetibilità globale della pizza napoletana tramandata attraverso l’antica arte del pizzaiolo e perfezionata con il contributo scientifico dei ricercatori del centro.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *