Acquaponica

Il Centro nel 2019 si è dotato di un innovativo impianto pilota di acquaponica per la modellazione di impianti commerciali che prevedono l’allevamento accoppiato di pesci con la coltivazione di vegetali.

Questa tecnologia rappresenta un modello di riferimento dell’innovazione dei processi dell’acquacoltura sposando a pieno i principi dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale mirando all’ottimizzazione completa dell’uso delle risorse.

L’impianto è costituito da quattro grandi vasche per un volume totale di 11.000 L dedicate all’ingrasso e all’allevamento dei riproduttori di pesci di acqua dolce e una batteria di 10 vasche per l’allevamento larvale da 200 L.

La serra da 90 mq è completamente condizionata e l’impianto è dotato di tecnologie all’avanguardia per la filtrazione e la sterilizzazione delle acque. Ad oggi sono stati sviluppati protocolli per la coltivazione di specie vegetali a foglia (lattuga, scarola, basilico) accoppiati con l’allevamento della Tilapia del Nilo (Oreochromis niloticus) e il carassio dorato (Carassius auratus).
CAISIAL
Centro di Ateneo per l'innovazione e
lo Sviluppo dell'Industria Alimentare

Via Università 133 – Parco Gussone  80055 – Portici (NA)
caisial@unina.it